martedì 16 luglio 2013

Braccialetti profumati fatti a mano con semi di eucalipto - Tutorial su come si usa l'Inkle Loom

Blog sulla tessitura artigianale su telai da tavolo Rigid Heddle Loom e Inkle Loom.

Questi qui sotto sono alcuni dei braccialetti con semi di eucalipto (profumatissimi) che ho realizzato a mano con il mio inkle loom. Se vi piacciono e volete farli anche voi, qui sotto trovate il tutorial che vi spiega tutti i passaggi. Buon divertimento!






Istruzioni per la realizzazione dei braccialetti qui sopra:

Cosa vi serve:
  • Telaio inkle (in inglese "inkle loom").
  • Filo di cotone perlato di vari colori a scelta.
  • Semi di eucalipto. Qui in Portogallo ci sono boschi e boschi di profumatissimi eucalipti! Se lí da voi non si trovano, potete provare con delle pigne di piccole dimensioni, o delle conchiglie... Oppure, fatevi ispirare dalla natura circostante!
  • Colla a caldo.
  • Cacciavite, punteruolo, pinze.
  • Viti piccole autofilettanti e occhielli dello stesso diametro.
  • Ganci chiusura braccialetto e catenella.

pearl cotton nº 8 di vari colori

strumenti  di lavoro (sì, è vero, devo comprare una colla a caldo nuova e più professionale ;-)


I semi di eucalipto li ho raccolti qui vicino casa mia, ad Aveiro in Portogallo. Li ho lavati con acqua e bicarbonato, risciacquati abbondantemente, e una volta asciugati ho lisciato il fondo con la carta vetrata. Sono molto profumati!

semi di eucalipto

Questo è il mio inkle loom. L'ho utilizzato per tessere manualmente i cordini con cui ho realizzato i braccialetti qui sopra.


Qui sotto vi spiego come si utilizza l'Inkle Loom:

  • Posizionare il pomello posteriore (quello mobile) dell'inkle loom nel punto più esterno: questa operazione è molto importante, perché durante la tessitura i fili di cotone saranno sempre più sottoposti a tensione, e sarà necessario allentare gradualmente la tensione avvicinando il pomello verso di sé. In caso di fili di lana, invece, si deve fare l'operazione inversa (iniziare con il pomello nella posizione più vicina a noi), perché la lana cede e  si deve gradualmente allontanare il pomello per riportare la giusta tensione. Comunque, niente paura, è la pratica che vi svela questi trucchetti! 
  • Legare il filo alla base anteriore dell'Inkle loom, poi farlo passare sotto al pomello anteriore (il 1º pomello) e fargli fare un giro completo esterno fino a tornare al primo pomello (vedi figura qui sotto).

ISTRUZIONI D'USO INKLE LOOM
  • Continuare sempre con lo stesso filo fino a fargli fare un 2º giro completo;
  • Fare altri due giri completi con lo stesso filo, però stavolta passando sotto al 2º pomello:
  • Dopo aver fatto 4 giri (due sopra, due sotto) con lo stesso filo, scegliere un altro filo, annodarlo al precedente e fare altri 4 giri (sempre due sopra, e due sotto); poi tagliare e annodare il 3º filo, e fare altri 4 giri attorno all'inkle loom ((sempre due sopra, e due sotto). Alla fine, tagliare il filo e annodarlo al primo. Questo è il risultato che si ottiene:

ordito pronto sul telaio inkle
  •  Per fare il liccio utilizzare delle "maglie" di cotone. Come mostra la figura qui sotto, per fare le maglie del liccio, circondandare col filo di cotone i tre pomelli verticali, tagliare e annodare assieme le estremità del filo. Ripetere questa operazione 6 volte per ottenere 6 maglie di cotone uguali per il nostro liccio.
prendere le misure per i liccetti di cotone
  • Utilizzare le maglie di cotone per agganciare i fili esterni al pomello centrale, secondo un ordine alternato (1º filo esterno agganciato, 2º filo interno libero, 3º filo esterno agganciato, 4º filo interno libero, ecc...), come mostra la figura:
liccetti di cotone sull'inkle loom
  • Con la mano ora si possono sollevare i fili inferiori per creare il 2º "passo", ovvero lo spazio tra i due gruppi di fili nel quale si farà passare il filo di trama.

il passo tra i due gruppi di fili
  • Passare il filo di trama sempre dallo stesso lato per ottenere un cordino. Ricordarsi di tenere ben teso il filo.


il filo di trama va fatto passare sempre dallo stesso lato per realizzare un cordino
****You have to pass the weft thread always from the same side, in a circular movement, to get a cord or a tubular band****



Istruzioni per assemblare insieme il cordino appena tessuto, il seme di eucalipto, i ganci per la chiusura e la catenella:


  • Forare il seme di eucalipto col punteruolo, poi avvitare la vite autofilettante col cacciavite. Io ho inserito la vite in un occhiello prima di avvitarla completamente (vedi foto), perché esteticamente mi sembrava più bello.




  • Inserire il cordino in due occhielli per creare due asole dove andranno inserite le viti del seme di eucalipto. Poi basta tirare il cordino e fare due nodini da entrambe le parti per tenerlo fermo:
ho inserito il cordino in due occhielli per creare due asole

Per tenere fermo il cordino ho fatto due nodi

  • Per applicare i ganci della chiusura ho usato la colla a caldo.
  • La catenella serve per regolare la lunghezza della chiusura. L'ho applicata al gancio usando due pinze.

Ecco il risultato finale!  Un braccialetto lo sto usando già da un po', è resistente, profuma di eucalipto, e poi mi piace un sacco perché l'ho fatto io!

Ciao  :-)